I vizi di refrazione

Orario negozio

  • Orario negozio
  • MAR - SAB 9.30-12.30 e 15.30-19.30

Telefono

  • Telefono
  • 011 936 5676

 La Miopia

Un occhio miopie è in grado di vedere nitidi gli oggetti posti vicino mentre vede sfocato tutto ciò che è distante, il punto di confine tra vedere nitido e vedere sfocato dipende dall’entità della miopia. Esistono diverse cause che possono indurre miopia, la più comune è data da un bulbo oculare più lungo rispetto la norma e le immagini non si formano sulla retina, ma bensì davanti ad essa causando così una visione sfocata. La miopia si può contrastare sia con delle lenti oftalmiche negative, sia con delle lenti a contatto anch’esse negative.

Negozio di occhiali a Giaveno - Ottica AnselmoL’Ipermetropia

L’ipermetropia si manifesta con segni differenti a secondo dell’età. Semplificando si può dire che si vedono nitidi gli oggetti più distanti, mentre sono meno chiari gli oggetti più vicini. Bisogna considerare che un occhio ipermetrope presenta un bulbo oculare più corto della norma e le immagini che dovrebbero formarsi sulla retina si formano in realtà posteriormente, quindi per vedere chiaramente l’occhio ipermetrope utilizza il sistema dell’accomodazione che però lo costringe ad un continuo sforzo muscolare. Questo extra lavoro muscolare può indurre in un primo momento sintomi come mal di testa, bruciore, affaticamento ed inseguito un calo dell’acuità visiva prima da vicino e poi anche da lontano. Si corregge facilmente con lenti oftalmiche e lenti a contatto positive.

L’Astigmatismo

L’astigmatismo è causato da una irregolarità della forma della cornea, la luce passando attraverso una cornea irregolare produce sulla retina delle zone di confusione, più o meno disturbanti a seconda dell’entità delle deformazione corneale. In linea di massima una persona astigmatica vede lievemente deformato a tutte le distanze. L’astigamtismo è sovente accompagnato da altri vizi di reflazione come miopia ed ipermetropia. La soluzione per la sua correzione passa attraverso lenti toriche.

La Presbiopia

La presbiopia è quella condizione in cui non si vedono chiaramente gli oggetti vicini, è una situazione fisiologica e si manifesta a partire dai quarant’anni circa. è causata da una perdita di tono di alcuni muscoli interni all’occhio. Per correggerla bisogna prendere in considerazione delle soluzioni specifiche come occhiali per la lettura oppure occhiali o lenti a contatto multifocali.